Giornata Mondiale della Terra

Giornata Mondiale della Terra

Per sensibilizzare e aumentare la consapevolezza  della tutela ambientale. Ogni anno, il 22 aprile, viene celebrata la Giornata Mondiale della Terra, giornata di mobilitazione del pianeta.

700 ANNI DALLA MORTE DI DANTE – CELEBRAZIONI

Il 25 Marzo, data che gli studiosi individuano come inizio del viaggio ultraterreno della Divina Commedia, si celebrerà per la prima volta il Dantedì, la giornata dedicata a Dante Alighieri recentemente istituita dal Governo. ‪Il sommo Poeta è il simbolo della cultura e della lingua italiana, ricordarlo insieme sarà un modo per unire ancora di più il Paese in questo momento difficile, condividendo versi dal fascino senza tempo

LA DIVINA COMMEDIA

DAL Quinto dell’Inferno

———————————-

Video condiviso , realizzato dai ragazzi dell’Istituto “Vittorio Gassman” di Roma, con la sua terzina preferita: “Considerate la vostra semenza: fatti non foste a viver come bruti, ma per seguir virtute e canoscenza“.

Link video


LA DIVINA COMMEDIA IN HD

Link video


DANTE ALIGHIERI

(Il suo vero nome era Durante Alagherii de Alagheriis; “Dante” era l’abbrevazione del nome. Fu il poeta Giovanni Boccaccio a tramandarlo come Dante Alighieri)

Frasi ceelebri:

  • il bel Paese e senza infamia e senza lode.
  • Amor, che al cor gentil ratto s’apprende, prese costui della bella persona che mi fu tolta; e il modo ancor m’offende. Amor, che a nullo amato amar perdona, mi prese del costui piacer sì forte, che, come vedi, ancor non m’abbandona.
  • Amor che nella mente mi ragiona cominciò egli a dir si dolcemente che la dolcezza ancor dentro mi suona.
  • Non può comprendere la passione chi non l’ha provata.
  • La vostra fama è come il fiore, che nasce e muore, e si secca allo stesso sole che gli ha dato vita dall’acerba terra.
  • Orribil furon li peccati miei; ma la bontà infinita ha sì gran braccia, che prende ciò che si rivolge a lei.
  • Non ragioniam di lor, ma guarda e passa.
  • Colui che vede un bisogno e aspetta che gli venga chiesto aiuto, è scortese quanto colui che lo rifiuta.
  • Basta una falisca per impizar un fogo.